Tutorial:una rosa da una borsina di plastica-parte2

mercoledì 9 maggio 2012

Rieccoci qui con la rosa, ora possiamo assemblarla.
Per prima cosa, capovolgiamo il ferro da stiro (se lo stiamo usando come fonte di calore), ovviamente acceso (attenzione all'eventuale acqua che potrebbe fuoriuscire...io ho fatto un laghetto e non è il massimo quando si ha a che fare con l'elettricità :-P ) e lo ricopprendiamo la striscia lunga ed arrotondata e la arrotoliamo su se stessa per formare il centro.

Ora arriva la parte intrigante e pericolosa:facendo attenzione a non scottarsi, si avvicina il rotolino di petali alla piastra (sempre ricoperta di carta da forno, eh!) e si preme , un po' sul fondo e un po' sui lati, per far sì che il tutto venga saldato insieme.Ovviamente va lasciata libera la parte alta, il bordo dei petali:








Si prosegue così attaccando man mano gli altri petali,
uno alla volta con il calore della piastra, tutt'intorno...

Finito di attaccare  i petali...si taglia, così, specialmente se la rosa è diventata troppo "lunga", sproporzionata:
 E si ripassa sulla piastra il fondo del fiore per far aderire bene i petali uno all'altro.
Ecco l'ultimo passaggio, seppure non indispensabile:mettere un punto di cucitura con ago e filo! Nella foto iniziale avevo messo anche spillo e pinza perchè, volendo, il buco può essere fatto a caldo, scaldando prima lo spillo con fornello o accendino. Con ago e filo si possono anche unire fra di loro più fiori, a formare un bouquet.
                                                             





Con la stessa tecnica (e qualche piccola variazione)  ho realizzato i papaveri di questa borsa (purtroppo non ho il dettaglio, cercherò di rimediare :-p):

Ciao e buon lavoro!

3 commenti:

kilara ha detto...

Quì si gioca veramente col fuoco per fare questa rosellina,però è davvero carina e sono sicura che è anche divertente!Grazie per averci insegnato come si fa!

Monica ha detto...

Cavoli che brava che sei!!!

Deanna ha detto...

E' facile e divertente...ma guardate un po' cosa fa Daniela Cerri con lo stesso materiale: http://marraiafura.com/ecco-come-ti-riuso-il-sacchetto-gioielli-e-borse-di-plastica-fusa/

Posta un commento

Adoro leggere i vostri commenti quindi siate generosi ;-)!

Blog contents © La Que Sabe 2010. Blogger Theme by Nymphont.