Selvatici e coltivati

giovedì 26 aprile 2012

" "La cultura è una mela coltivata;la natura è una mela selvatica". Ritornare al selvatico è diventare acidi, astringenti, arcigni. Non concimati, non potati, forti, elastici, e ogni primavera fiorenti di una bellezza sconvolgente. Praticamente tutti noi oggi siamo ceppo coltivato, ma possiamo di nuovo perderci nei boschi. "
Gary snyder, "La Pratica del Selvatico "

4 commenti:

pat ha detto...

Sono stata attirata dal nome del tuo blog...ho letto "donne che corrono con i lupi" e da allora la que sabe è entrata nel mio mondo ! Ora è entrato anche il tuo blog pieno di magia e sapienza ! Complimenti!

Deanna ha detto...

Grazie Pat, è bello sapere che La Que Sabe vive anche nella tua vita!
Vorrei che questo blog diventasse come un piccolo ringraziamento per la trasformazione che ho vissuto in questi anni e che ancora sto vivendo:farò del mio meglio per contraccambiare quanto mi è stato dato, condividendo storie e doni...

ciao, torna a trovarmi!

Deanna

Lucia ha detto...

Navigando nel web ogni tanto capita di scoprire isolotti talmente piccoli da non essere segnalati su nessuna mappa, proprio lì si riposa meglio che altrove. Il tuo blog è un piccolo ristoro, piacevole, creativo, colto. Galeotta anche per me è stata Monica e la sua generosità nel parlare non solo di sè stessa. Ti seguirò con piacere.
Lucia.

Deanna ha detto...

Grazie Lucia, mi fai arrossire :).Ti seguirò anche io con molto interesse, anche perchè trovo le tue creazioni davvero molto originali: si vede che sono fatte con l'anima! E sì, la generosità alimenta un circolo di energie molto bello, arricchente per tutti:grazie anche a Monica!

A presto

Deanna

Posta un commento

Adoro leggere i vostri commenti quindi siate generosi ;-)!

Blog contents © La Que Sabe 2010. Blogger Theme by Nymphont.