Waiting for abundance

mercoledì 14 novembre 2012

Whatever we are waiting for - peace of mind, contentment, grace, the inner awareness of simple abundance - it will surely come to us, but only when we are ready to receive it with an open and grateful heart.
La vecchia Madre-Crona-Orsa custodisce l'abbondanza nel sottosuolo. Quando tutto sembra perduto, senza senso, morto, la vita continua a pulsare come un fuoco, laggiù, da qualche parte. Servono pazienza, resistenza, la capacità di aspettare senza arrendersi.
  Uno schizzo per un prossimo progetto in tessuto, che gira nella mia testa da tanto tempo. Ora, se non altro, sono riuscita ad acchiapparlo ;-)
Un pensiero sull'abbondanza, non lo traduco ora perchè devo correre a prendere i figli a scuolaaaaa...

"Abundance ~ An endless supply of water, trees heavily laden with fruit, a sun that shines every day, seasons in their never-ending cycle, a constant supply of air, an infinite wellspring of love, so many people to share with, an eternal cascade of imagination and creativity, unlimited lessons and growth, much valuable work to do, limitless potential for expanding and opening our hearts, unending forests to wander, evermore books to read and write, a vast mind of thoughts to explore, overflowing goodness, exponential wonder, overwhelming mercy, ~ a copious abundance of abundance to ponder."
Jinjee and Storm Talifero

3 commenti:

Monica ha detto...

No! Anche tu in inglese vedo! Ma allora lo sai?
Bello lo schizzo, chissà l'opera!!!

Anna ha detto...

Le cose arrivano quando siamo in equilibrio e in pace con noi stessi...
mi piace molto lo schizzo!
A presto

Serena Reggiani ha detto...

Spero davvero che tu riesca a far diventare un oggetto portabile un disegno tanto denso di simbolismo, così profondo e magico.

Posta un commento

Adoro leggere i vostri commenti quindi siate generosi ;-)!

Blog contents © La Que Sabe 2010. Blogger Theme by Nymphont.